• Roberto

Vero natura

C'è, del cielo, un tono sul grigio e l'apparenza di un cerimoniale vestito d'antico. Un'alba nebbiosa accoglie l'oriente, dal sud il fumo d'un fuoco confonde lo sguardo. Lontano riappare

l'orizzonte oltre le colline, tra gli altopiani, più lontano del suo lontano. Crepita e arde nella foresta legna confusa da mano umana.

1 visualizzazione

Post recenti

Mostra tutti

On y va

E viene in mente l'Ente. Chissà dove va l'Ente, se tra l'albume che incolla le mura o a ciancicare nella risaia là sotto alla diga, dove sul bordo s

Bon courage

C'è il parlare, una strana cadenza. Ha dell'intonare. Non che l'ami, mi è ostile e non per campanilismo démodé o per quel lento cadenzare un po' agée delle vocali, così