Novena

September 5, 2016

Alla fine tutto,

tutto finisce. Si sfilaccia ogni senso,

la lingua traslittera

in tremiti e accenti, vuoti,

insignificanti, poco più che grafi

di un uomo perduto

Alla fine

non vi è alcun inizio

né ricordo, solo ombre indistinte

sagome vacillanti

all'idiota passar di una nube,

che s'insinua nell'attimo cieco

dell'inconsapevole acciglio.

Alla fine non è cosi buio

come l'hanno dipinta, il tragico

s'addobba di festa e tripudia

di ogni colore, e t'ubriaca, stracciando

ogni sinapsi col tempo che è.

Alla fine non si può più dire,

mancano parole, verbi, lettere,

mancano labbra

e chi le potrebbe ancor muovere

per dire qualcosa, qualcosa che sia

e non finisca.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

October 27, 2017

October 24, 2017

October 23, 2017

October 22, 2017

October 9, 2017

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square