Distonia

December 17, 2016

Ti cambia la voce 
quando il respiro del tempo
s'arroca giù in gola, e s'incaglia
artigliandoti l'anima. 
Si concede in un grido 
l'attesa dell'alta marea,
quando il salpare sarà altra illusione
fino al veniente gravidare di luna.
Ritorna ogni spira disvolta
dalle vacue certezze dell'uomo:
si muore,
senza potersi dire mai nati
per concedersi, nel breve tragitto 
che segna il vagare in altura
il solo ascolto del mare.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

October 27, 2017

October 24, 2017

October 23, 2017

October 22, 2017

October 9, 2017

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square