Viatico (sopravanzare)

December 22, 2016

Si va, talvolta in un quando
verso l'ignoto sentiero che la riserva
ci ha conservato. Ciottoli e sale
e l'ancora mai ci preserva
dal perpetuo salpare in deriva
tra l'angoscia dei vuoti respiri.
Ci raccontavano dell'aria di mare
e della salsedine, che guarisce i polmoni 
senza parlarci che gli slabbri del tempo
non si rimarginano, e ridanno il sangue
da ondate straniere ad ogni sospinto
della marea. Ci raccomandavano
di sciogliere al sole i nostri dolori,
senza mai dirci che l'ombra che giace
nell'alba, accanto al sepolcro dei sogni
appartiene a noi, soli.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

October 27, 2017

October 24, 2017

October 23, 2017

October 22, 2017

October 9, 2017

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square