R y J (Los niños)

September 28, 2017

Da sud, il vento,
                           la pace 
che ci mantiene, senza più cibo
da respirare per darci 
a un'altra quiete.
(a love struck Romeo)
Ci cancella anche il nome, una rumba,
l'accordo che non si conviene
a una playa, al mediodia.
El Chino si strugge, melodia ricorda
                                                         la luna
l'incontro d'un cielo che lo separa
dal mondo del suo tormento.
Nessun firmamento 
in questa ora bieca così 
                                     arcana
dedicata al sapore d'un santo.
Se habla escuchando, si resta
(with a love song that he made)
a sillabare nel puro 
disincanto.
Palabras, palabras del amor,
risuonano accordi dimenticati,
ci si riallontana, si canta a una voce
cercando quel luogo, la cueva escondida
(there's a place for us)
dove l'amore era pelle, era carne
era attimo, istinto, godere
d'ogni sospiro.
Un pallido cielo ora ci scuote
da lapidi e sogni innominati
(and now your dream is real)
scommesse già perse, 
(You and me, babe,
how 'bout it?)

un peso, mi amor, morir
è il prezzo di questa vita.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

October 27, 2017

October 24, 2017

October 23, 2017

October 22, 2017

October 9, 2017

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square